La Lilt apre la Settimana Nazionale della Prevenzione Oncologica

Nove giorni per diffondere la cultura della prevenzione e l’importanza di un corretto stile di vita. La Lilt provinciale inaugura sabato 17 marzo la diciassettesima edizione della Settimana Nazionale della Prevenzione Oncologica che, fino a domenica 25 marzo, vedrà tanti volontari impegnati in città e provincia per presentare le “buone pratiche” per il benessere e per allontanare lo spettro del tumore. Un recente studio ha sottolineato come nel 2017 si siano registrate in Italia mille diagnosi di cancro al giorno, dunque l’obiettivo della campagna è di sensibilizzare verso quelle abitudini che possono ridurre tale numero: la corretta alimentazione, la rinuncia a fumo e alcool, la vita in movimento e il sottoporsi a visite periodiche per individuare in anticipo eventuali patologie e aumentare le possibilità di guarigione. In questo senso, la Settimana Nazionale della Prevenzione Oncologica rappresenterà l’occasione per distribuire materiale informativo con consigli concreti e per promuovere il confronto tra medici e cittadini.

Il primo impegno della Lilt aretina sarà il 17 marzo, dalla mattina alla sera, con uno stand allestito nei locali di Marino Fa Mercato a Castelnuovo di Subbiano dove i volontari distribuiranno anche le tradizionali bottiglie d'olio extravergine d'oliva che, noto per le sue qualità protettive nei confronti di vari tipi di tumore, rappresenta il simbolo dell’evento. Nell’occasione sarà possibile anche diventare soci dell’associazione sottoscrivendo una tessera che permetterà di godere nel corso dell’anno di visite gratuite o a prezzi agevolati per tenere sotto controllo il proprio corpo, decidendo così di sposare la prevenzione come stile di vita. Il sabato successivo, invece, la campagna si trasferirà presso il nuovo supermercato Conad a Ponte a Chiani. «Il tumore si batte con le piccole accortezze quotidiane - commenta il presidente provinciale Ivan Cipriani Buffoni, - dunque il nostro primario impegno nei giorni della Settimana Nazionale della Prevenzione Oncologica sarà di informazione e di sensibilizzazione».




Questo sito web utilizza cookie con sole finalità tecniche, il cookie di profilazione di Google Analytics viene utilizzato in modalità strettamente anonima.
Cliccando su OK, l’utente accetta l’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni, anche in ordine alla disattivazione, è possibile consultare l'informativa cookie e privacy completa.