All’asta 10 miniature del monumento a Fabrizio Meoni

All’asta le 10 miniature numerate del monumento in bronzo a Fabrizio Meoni realizzate dallo scultore Lucio Minigrilli per la realizzazione della sede della Vab di Castiglion Fiorentino. L'iniziativa è della Fondazione “Fabrizio Meoni Onlus” e dello Scultore Lucio Minigrilli, con il Patrocinio dell'Amministrazione Comunale e vede in Luca Fabianelli il coordinatore del progetto. “In linea con la sinergia che ha dato vita al progetto principale la Fondazione ha ritenuto di adoperarsi per la realizzazione della nuova sede della Vab in quanto l'associazione rappresenta una risorsa essenziale sia per salvaguardare il nostro territorio nella sua bellezza e integrità che per l'intervento nelle zone terremotate. La nuova sede VAB quindi è un'opera importante per tutti i castiglionesi” dichiarano dalla Fondazione “Fabrizio Meoni Onlus”. Lo scorso 14 maggio, in una toccante cerimonia d’inaugurazione alla presenza di motociclisti, ospiti e amici provenienti da tutta Italia, è stata inaugurata l’imponente opera in bronzo realizzata dallo scultore Lucio Minigrilli che da il benvenuto a tutti coloro che giungono a Castiglion Fiorentino. L’entusiasmo e l’emozione che si sono sviluppati durante il percorso di creazione di questa grande opera sono stati così forti da porre subito le basi per un ulteriore progetto: la realizzazione di modelli del monumento in scala ridotta e in pezzi numerati. “La Vab opera nel territorio castiglionese da ben 25 anni e il nostro sogno è stato sempre quello di aver una propria sede operativa. Oggi quel progetto si può realizzare grazie alla Fondazione e all’amministrazione comunale che ci hanno affiancato in questo percorso” sostiene Alessandro Pierozzi, coordinatore della Vab sezione di Castiglion Fiorentino. Lo scultore Lucio Minigrilli ha riprodotto fedelmente in scala 1/12 tutti i dettagli e le caratteristiche dell’opera madre. Il Re del Deserto, pezzo da collezione e di elevato valore artistico, vuole ricongiungersi agli ideali di Fabrizio Meoni e al proseguimento della sua missione. La tiratura limitata in dodici pezzi, di cui 10 numerati e due prove d’artista, sarà singolarmente certificata e autenticata dall’artista stesso agli acquirenti. “Dodici piccole grandi opere a perenne memoria del grande pilota e del suo mondo fatto di passione, coraggio, tenacia e grandi qualità umane sempre dedicate al soccorso dei più deboli” conclude il sindaco Mario Agnelli.




Questo sito web utilizza cookie con sole finalità tecniche, il cookie di profilazione di Google Analytics viene utilizzato in modalità strettamente anonima.
Cliccando su OK, l’utente accetta l’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni, anche in ordine alla disattivazione, è possibile consultare l'informativa cookie e privacy completa.