Saione (Ar), esteso a tutte le forze dell'ordine il gruppo whatsapp di Confesercenti

Sarà esteso a tutte le altre forze dell'ordine il gruppo whatsapp creato dai commercianti di Confesercenti per restituire sicurezza e decoro ad una fetta della città, il quartiere di Saione, che ormai da troppo tempo è invece in balìa di episodi poco piacevoli.
L'idea era nata dopo la riunione che l'associazione di Via Fiorentina aveva indetto a pochi giorni dalla distribuzione di alcuni volantini di stampo razzista in via Piave. La punta dell'iceberg di un problema serio di sicurezza che il quartiere ormai affronta da alcuni anni.
Nel gruppo erano stati inseriti residenti, commercianti e polizia municipale. In tempo reale così si possono segnalare episodi sospetti o fatti ben conclamati che necessitano, inutile dirlo, di un intervento tempestivo delle forze dell'ordine. Già tre le risse segnalate con questo meccanismo, mentre un esercizio commerciale è stato chiuso dopo un controllo interforze.
Insomma squadra che vince non si cambia, anzi casomai si implementa. Una volta tanto saranno i social network a scorciare la distanza tra cittadino e Stato e soprattutto saranno utili ad una comunità.




Questo sito web utilizza cookie con sole finalità tecniche, il cookie di profilazione di Google Analytics viene utilizzato in modalità strettamente anonima.
Cliccando su OK, l’utente accetta l’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni, anche in ordine alla disattivazione, è possibile consultare l'informativa cookie e privacy completa.