È stata approvata dal Consiglio Comunale la delibera proposta dall’assessore Alberto Merelli sul bilancio dell’Istituzione Giostra del Saracino che consente di destinare parte dell’avanzo di amministrazione alle popolazioni colpite dal terremoto dell’agosto dello scorso anno. La cifra, come da richiesta dell’amministrazione comunale all’istituzione stessa, ammonta a 12.000 euro.
In totale, l’avanzo di amministrazione disponibile è di 42.000 euro. Sottratti i suddetti 12.000, i restanti saranno utilizzati per beni e servizi da utilizzare nell’allestimento scenografico di Piazza Grande in occasione della Giostra (10.000 euro) e per la manutenzione straordinaria di parte dei costumi e degli accessori della Giostra al fine di garantirne durata e salvaguardia (20.000 euro).