Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

In riferimento a quanto accaduto ieri a Subbiano Subbiano (Ar), spazzatura di fronte al comune pubblichiamo quanto segue:
"Nessuna protesta politica, nessuna volontà di colpire l’amministrazione. Il gesto indecoroso di lasciare diversi sacchi pieni di spazzatura davanti all’ingresso del comune di Subbiano, durante la scorsa notte, è opera di un singolo cittadino straniero, senza fissa dimora, ospitato da giorni nel paese. A confermare il sospetto delle Autorità sono state le immagini delle telecamere posizionate nella zona. La spazzatura nelle prime ore di questa mattina è stata prontamente rimossa da Sei e tutto è tornato alla normalità. Rimane tuttavia il dispiacere dell’amministrazione per la strumentalizzazione del gesto e il tentativo di alcune testate giornalistiche di macchiare l’immagine del Comune, ipotizzando addirittura che il comportamento fosse l’espressione di un malcontento generale per la mancata raccolta dei rifiuti."

Certo è quantomeno singolare che un senzatetto lasci così di fronte al comune la spazzatura e per giunta dopo poco tempo che si trova in quello stesso territorio comunale. Chissà quale sarà allora il motivo reale di questo gesto?
Ad ogni modo rimane un gesto condannabile, ma non per questo "censurabile" da parte degli organi di stampa il cui mestiere è raccogliere informazioni e portarle alla luce.