Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Ladri nuovamente in azione in via Gobetti, ad Arezzo. Dopo l'assalto ad un'azienda orafa della scorsa settimana, con un bottino da decine di migliaia di euro, questa volta nelle mire dei malviventi la sede di un'azienda produttrice di caffè, che si trova proprio a qualche metro di distanza.

Il colpo è stato messo a segno nella notte tra domenica e lunedì, attorno alle tre. La banda è riuscita ad aprire la cassaforte, con un martello pneumatico, che conteneva unicamente documenti contabili. Dunque un bottino quasi nullo, ingenti invece i danni.