Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Incontriamo Ilaria Bidini sulle scale del palazzo del Governo di Arezzo. E' appena uscita da un incontro con il Prefetto Clara Vaccaro. La giovane aretina, vittima di cyberbullismo dal mese di aprile, è stata rassicurata sul fatto che le forze dell'ordine aretine, per prima la polizia postale, faranno di tutto affinchè la persona che si nasconde dietro al nome di "Paolo Rossini" venga individuata. 

E' con questa firma che Ilaria riceve sistematicamente sul suo canale yuotube pesanti offese in merito alla sua disabilità. Di rencente ci sarebbero stati anche mail molto ambigue al fidanzato di Ilaria e una telefonata anonima. 
"Adesso mi sento molto più sicura - ha detto Ilaria ai nostri microfoni - non voglio e non posso ignorare questa storia, ma anzi spero che il responsabile venga presto inchiodato".

Meteo Arezzo